Support. Don’t Punish

Link alla campagna mondiale Support. Dont Punish

I danni causati dalla guerra alla droga non possono più essere ignorati. E’ giunta l’ora di lasciarsi alle spalle politiche dannose, ideologie e pregiudizi. E’ tempo di dare priorità alla salute e al benessere delle popolazioni coinvolte, delle loro famiglie e comunità.

Support. Don’t Punish (Sostieni. Non Punire) è una campagna globale di advocacy che chiede un miglioramento delle politiche sulle droghe in modo da dare priorità alla tutela della salute pubblica e dei diritti umani. La campagna mira a promuovere una riforma delle politiche e una modifica delle leggi che impediscono l’adozione di misure e interventi di riduzione del danno.

La campagna Support. Don’t Punish si allinea con i seguenti messaggi chiave:

  • Il sistema di controllo delle droghe ha fallito e necesita di una riforma radicale.
  • Le persone che fanno uso di sostanze non devono più essere criminalizzate.
  • Le persone coinvolte a bassi livelli nel traffico di droga, in particolare se lo sono per ragioni di mera sussistenza o perché vittime di coercizione, non devono essere condannate a punizioni dure e sproporzionate.
  • La pena di morte non potrà mai essere imposta per reati connessi alle droghe.
  • Le politiche sulle droghe del prossimo decennio dovrebbero concentrarsi sulla tutela della salute e la riduzione del danno.
  • Entro il 2020, il 10% delle risorse complessive spese per le politiche sulle droghe dovrà essere investito nello sviluppo della sanità pubblica e della riduzione del danno.

La campagna “Support. Don’t Punish” (Sostieni. Non Punire) si svolge ogni anno attorno alla data del 26 giugno e quest’anno, nel 2017, ha ormai raggiunto più di 150 città in oltre 40 paesi al mondo. Qui il link alla campagna mondiale.

Per partecipare alla campagna “Support. Don’t Punish – Sostieni. Non Punire”, si possono organizzare eventi più o meno complessi, nel rispetto delle linee guida proposte dall’Idpc, il Consorzio Internazionale per le Politiche sulle Droghe, ma è possibile anche solo stampare il logo, esporlo e farsi fotografare nei luoghi simbolo o caratteristici della propria città.

 

Stampa il logo, fai una foto, poi spediscila a:

campaign@idpc.net

Non dimenticare di utilizzare l’hashtag #supportdontpunish

e farci un tweet a @SDPcampaign